CON DUE VETTURE R5 AL VIA DEL “RALLYE DU CHABLAIS”

Terzo appuntamento del Campionato Svizzero Rally 2017 il “Rallye du Chablais” in programma dal 1 al 3 giugno si rinnova in occasione della sua quattordicesima edizione, pur mantenendo le caratteristiche che ne hanno decretato negli anni un gran successo: convivialità, accoglienza calorosa degli equipaggi, infrastrutture confortevoli.
Il Team Race Art Technology si appresta a partecipare a questa gara sempre con il pilota elvetico Pascal Perroud al volante della vettura Ford Fiesta R5 accompagnato dal co-pilota francese Romain Blondeau, a cui si affianca il pilota monegasco Pierre-Manuel Jenot, un veterano alla guida di vetture storiche, per la prima volta a bordo della performante Skoda Fabia R5 con alle note l’amico conterraneo Milo Slo.
Dopo aver messo a punto gli assetti delle loro vetture in opportune sessioni di test, i due equipaggi si apprestano ad affrontare un percorso complessivo di poco piu’ di 550 chilometri di cui 165 di prove speciali, nella splendida regione dello Chablais, un tragitto vario, su asfalto tra lago e montagne, attraversando celebri e affascinati destinazioni. Si tratta in totale di 14 prove, 7 differenti ripetute due volte, di lunghezza variabile tra 5.8 e 20 chilometri, e che si svolgono tra i 400 e i 1800 metri di altitudine, quindi prove impegnative che metteranno a dura prova sia i concorrenti che i tecnici.
Il centro nevralgico è la cittadina di Aigle, poco distante dal lago di Léman, dove si trovano il quartier generale, partenza e arrivo della gara cosi’ come il parco assistenza. Giovedi’ 1 giugno si svolgeranno le verifiche amministrative e tecniche, mentre l’evento prenderà il via il venerdi’ mattina dalle ore 10.30 con l’uscita dal parco e tre prove da ripetere due volte (“Evionnaz”, “Col de Croix” e “Tour d’Ai”), intervallate dai raggruppamenti al Casino’ di Montreaux e dall’assistenza ad Aigle. Il sabato mattina altre due speciali ripetute (“Dent du Midi” e “Portes du Soleil”) con un raggruppamento a Monthey e di seguito l’assistenza. Dopo la pausa del mezzogiorno, le ultime due PS sempre ripetute (“Collonges” e “Bex-Lavey”) con raggruppamento a St-Maurice. Arrivo della prima vettura alle 18.15 a Aigle con gli equipaggi che sfileranno sul podio allestito presso l’area Glariers.
Anche in questa edizione la gara vedrà la partecipazione eccezionale del migliore “rallyman” di tutti i tempi: Sebastian Loeb ! Pluri-campione del mondo che sarà al volante di una Peugeot 208 R5 affiancato dalla moglie.