AL “RALLY RONDE TICINO” PREMIATE TUTTE E TRE LE VETTURE DEL TEAM

Si è svolta nei giorni 23 – 24 giugno 2017 la tanto attesa gara di casa per il Team Race Art Technology / ŠKODA Swiss Motorsport, il “20° Rally Ronde Ticino”, quarta manche del Campionato Svizzero Rally che ha visto i migliori piloti elvetici e non solo battersi sugli spettacolari tratti cronometrati tra un folto pubblico di appassionati.
La sfida inizia il venerdi sera con la nuova speciale “Penz” di km 3.580, a pochi passi da Chiasso e dalla sede della squadra, che vede subito l’otto volte campione svizzero Hotz affiancato da Ravasi su ŠKODA Fabia R5 dimostrare il suo talento conseguendo il secondo posto assoluto a soli 0.4 secondi dalla Fiesta WRC di Gilardoni e al primo posto tra le R5. L’indomani uno sfortunato errore ferma pero’ il duo Hotz-Ravasi: sulla prima speciale Valcolla il contatto con un cordolo e la conseguente foratura causano una perdita di circa cinquanta secondi che consente agli avversari di prendere il distacco; cosi’ nonostante la vittoria di quattro speciali su sei, a fine competizione 39.3 secondi separano i campioni dal leader di classe R5 Ballinari. Un quinto piazzamento assoluto con un po’ di amaro in bocca: probabilmente senza la foratura il campione di Neuchatel avrebbe potuto alzare la coppa di primo di classe e secondo assoluto.
Gara in crescita per lo svizzero del Canton Vaud, Pascal Perroud su FORD Fiesta R5, accompagnato in quest’evento dal navigatore Quentin Marchand. Dopo un inizio piuttosto “tranquillo”, a seguito anche di una leggera toccata il giorno precedente durante la sessione di test, l’equipaggio riprende gradualmente sempre maggiore confidenza con la vettura, migliorando i tempi al ripetersi delle prove sino a conquistare un meritato nono posto assoluto.
Termina il tris delle vetture della squadra ticinese impegnate in questo evento, la ŠKODA Fabia S2000 dell’equipaggio Marchesi – Damiano, per il terzo anno consecutivo in questa gara di casa con la vettura ceca. Anche per loro progressi di speciale in speciale, sia in termini di feeling con la vettura che di tempi cronometrati. Conseguono cosi’ il terzo posto di classe S2000 innalzando anch’essi la coppa all’arrivo nella centralissima Piazza Riforma di Lugano.
Sul gradino piu’ alto del podio della ventesima edizione del Rally Ronde Ticino per il secondo anno consecutivo Gilardoni su Ford Fiesta WRC seguito dalle due Fiesta R5 di Ballinari che precede il campione svizzero in carica Carron.
Da parte del Team Race Art Technology / ŠKODA Swiss Motorsport un ringraziamento particolare a tutti gli equipaggi, agli sponsor, ai collaboratori e a tutti i sostenitori che hanno partecipato e reso emozionante questa meravigliosa gara di casa!